Lunedi, 09 Dicembre, 2019

F1, Gp di Abu Dhabi: la gara dei ferraristi Leclerc e Vettel

Il tedesco della Ferrari ha perso la sua SF90 alla curva 19 mentre stava spingendo per il suo ultimo giro lanciato a pochi minuti dalla bandiera a scacchi. Posteriore sinistra distrutta ma nessun'altra conseguenza apparente F1: Leclerc "peccato per giro mancato, puntavo al più in alto"
Cacciopini Corbiniano | 02 Dicembre, 2019, 09:38

A quel punto, la Ferrari tenta il tutto per tutto: nuovo doppio pit al giro 39, gomma rossa per entrambi i piloti con Leclerc che rientra in terza posizione, lì dov'era, riuscendo a stare davanti a Bottas e Albon. È la realizzazione di un sogno, ho sempre sognato di essere in F1 e di correre con la Ferrari.

Il pilota tedesco è stato il più penalizzato ad inizio Gp dal "blocco" del Drs lamentato dalla Fia che ha impedito ai piloti per i primi 18 giri di poter avviare le fasi di sorpasso.

"Sul DRS non so cosa dire, evidentemente qualcuno lassù in direzione gara avrà dormito". Non la dimenticherà neanche Sebastian Vettel questa stagione non del tutto brillante, condizionato dal problema al Drs e da un ritardo al cambio gomme. "Mi dispiace anche per le difficoltà di oggi al pit stop". "Ma non è colpa dei meccanici, loro sono il cuore della squadra". Chi invece non ne ha mai avuto bisogno è stato Hamilton raggiante al traguardo e proiettato giaà sul 2020: "Sono orgoglioso e grato per questa gara incredibile". Poi così non è stato. Verstappen con gomme più fresche ha potuto poi superare Charles.

Due stop. I piloti della Scuderia sono stati protagonisti di una gara strategicamente simile. Abbiamo in un secondo momento deciso di fermare una seconda volta Leclerc non perché le gomme non potessero andare in fondo, ma perché non poteva farlo senza perdere posizione ed era sicuramente più sicuro in questo modo. I presupposti non c'erano, potevamo solo provare a guadagnare il terzo posto mondiale, ma era comunque difficile visto che partivamo da - 11. Era molto difficile come obiettivo, qualcosa andava provato. Leclerc si è poi soffermato sulla gara di oggi: "Non è stata una gara facile". Rischio penalità per Charles? "Ed è su questo che dobbiamo lavorare con entrambi". Siamo tranquilli, conosciamo procedure, sono convinto che sapremo spiegare eventuali incomprensioni.

Altre Notizie