Sabato, 07 Dicembre, 2019

Mediaset: nessun accordo con Vivendi, giudice si riserva

Mediaset-Vivendi, fumata nera dal tribunale: la giudice si riserva di decidere Mediaset vs Vivendi: senza accordo l'udienza in Tribunale
Esposti Saturniano | 01 Dicembre, 2019, 15:20

"Stanno ancora discutendo, stanno ancora finendo".

Continuano le schermaglie a distanza tra Mediaset e Vivendi, alla ricerca di un accordo sulle cause civili, in vista dell'udienza di venerdì al Tribunale di Milano.

Il Tribunale di Milano si è riservato sulla fissazione di una udienza. E senza una soluzione condivisa saranno i giudici a pronunciarsi. L'ultima offerta sarebbe di poco inferiore ai 3 euro (2,98), ma i legali di Vivendi avrebbero rifiutato. Il gruppo della famiglia Berlusconi ritirerebbe invece le richieste di danni per 3 miliardi di euro, per la questione della vendita saltata di Mediaset Premium.

Mediaset ora sottoporrà all'assemblea straordinaria convocata per il 10 gennaio 2020 l'approvazione di specifiche modifiche della proposta di statuto di Mfe e dei termini e condizioni delle azioni a voto speciale "redatte tenendo anche conto dei suggerimenti forniti dal Tribunale di Milano in sede di conciliazione".

Da parte dei francesi nel frattempo arriva informalmente l'accusa al gruppo di Cologno di non riuscire ad accordarsi su cosa proporre.

Altre Notizie