Sabato, 08 Mag, 2021

Ragazza adotta un gattino, ma scopre che è un puma

Sembrava un gatto randagio ma il cucciolo è un piccolo puma Facebook 1 di 5
Evangelisti Maggiorino | 29 Novembre, 2019, 21:20

Lo stesso era in compagnia di un'altra creatura.

Ha accolto nella propria abitazione un gattino solo e indifeso, scoprendo solo due mesi più tardi la verità: il docile e affettuoso quadrupede non è infatti un felino domestico, bensì un esemplare di Puma yagouaroundi. Qui è avvenuta la scoperta.

La giovane proprietaria l'ha condotto dal veterinario e durante la visita ha scoperto che il gattino era in realtà un cucciolo di jaguarundi, ovvero una specie di puma. I ragazzi sono davvero caduti dalle nuvole. A confermarlo è stato poi anche l'ente argentino per la salvaguardia degli animali, il Fara, che ha esaminato il piccolo, che la ragazzina aveva chiamato "Tito".

Florencia Lobo era andata a pesca sul fiume con il fratello Lucas nella provincia di Tucuman, in Argentina.

Clicca sotto sull'argomento che ti interessa. Fin troppo vivace, alle volte, ma pur sempre un cucciolo: Florencia non può sospettare che dietro tanta irruenza c'è l'impronta di una natura tutt'altro che domestica. Il veterinario non ha saputo dire che animale fosse, ma era certo non fosse un normale gatto. Lo fanno sapere gli stessi esperti del Fara i quali, tramite la loro pagina Facebook ufficiale, informano che queste creature non sembrano essere poi così pericolose, ma si tratta comunque di felini di media taglia, inadatti quindi a vivere in un'abitazione.

Altre Notizie