Domenica, 19 Gennaio, 2020

I gioielli di Tiffany valgono oltre 16 miliardi di dollari

LVMH annuncia l’acquisizione di Tiffany per 14,7 miliardi di euro I gioielli di Tiffany valgono oltre 16 miliardi di dollari
Esposti Saturniano | 25 Novembre, 2019, 17:05

Risultati che confermano il superamento di una recente crisi, determinata sopratutto dalla diminuzione dei ricavi e delle vendite nei negozi, innescando il conseguente crollo delle azioni, arrivate a valere 60 dollari l'una.

L'azienda che possiede Vuitton, Dior, Bulgari, Kenzo, Dom Perignon e mille altri marchi di prestigio (anche le biciclette Pinarello, per dire), ha quindi valutato 135 dollari le azioni di Tiffany, quasi il 40% più di quello che era disposta a pagare un mese fa.

Come si inserisce Tiffany tra gli asset di Lvmh?

È ufficiale: il colosso francese del lusso Lvmh acquisterà la gioielleria americana Tiffany. La storica gioielleria ha aperto i battenti nel 1837 a New York, poi nel corso del tempo è diventata una vera e propria icona. Per Tiffany l'operazione "arriva in un momento in cui il marchio è impegnato in un importante processo di trasformazione" e "fornirà supporto, risorse e slancio aggiuntivi per raggiungere questi obiettivi", ha detto da parte sua Alessandro Bogliolo, ceo di Tiffany.

Con questa acquisizione, Bernard Arnault entra prepotentemente nel mercato americano, vero e proprio obiettivo di Louis Vuitton.

L'acquisizione da parte della multinazionale francese della società di gioielli suscita un certo interesse tra gli operatori del mercato del lusso. "Abbiamo un immenso rispetto e ammirazione per Tiffany e intendiamo sviluppare questo gioiello con la stessa dedizione e impegno che abbiamo applicato a ciascuno dei marchi della nostra Maison - ha aggiunto - siamo orgogliosi di avere Tiffany al fianco dei nostri marchi iconici, garantendo che continuerà a prosperare per i secoli a venire".

Tiffany non viene da un periodo particolarmente brillante, anzi.

Dopo l'entrata di Tiffany in LVMH, il gruppo francese conferma la leadership nel settore lusso e si conferma il più grande gruppo del lusso al mondo (fatturato da 46,8 miliardi).

Il prezzo delle azioni Tiffany & Co.

Altre Notizie