Martedì, 12 Novembre, 2019

Sampdoria 0-0 Atalanta: al Ferraris vince il vento. Ranieri: "Dateci tempo"

Sampdoria-Atalanta, Ranieri: “Aiuterò Quagliarella. Cagliari come il Leicester? Me lo auguro…” Sampdoria 0-0 Atalanta: al Ferraris vince il vento. Ranieri: "Dateci tempo"
Cacciopini Corbiniano | 10 Novembre, 2019, 20:12

Non tanto per il poco soddisfacente risultato finale, quanto per un episodio che secondo il tecnico e anche lo stesso club nerazzurro ha "rovesciato" le sorti dell'incontro. Lo ha confermato in conferenza stampa il dg della Dea, Umberto Marino, che si è presentato a sorpresa dinanzi ai microfoni per la consueta conferenza post-partita: "Perché non parla Gasperini?".

Quando non si possono ottenere i tre punti, tuttavia, diventa prezioso anche il pareggio e lo 0-0 di Marassi va letto proprio in questo modo. Presente allo stadio anche il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero. Ferrari è bravo a fermare Muriel, poi Audero rischia grosso con un'uscita fuori area ad anticipare il colombiano. Nel mezzo una rovesciata tentata da Quagliarella e una girata di Toloi sugli sviluppi di calcio d'angolo. La frazione si chiude nel segno di Malinovskyi, vicino al vantaggio su una punizione respinta in grande stile dal portiere sampdoriano. Ranieri richiama Quagliarella, al suo posto entra Gaston Ramirez e la Sampdoria si affida alla rapidità di Caprari nelle vesti di terminale d'attacco. Al 27′ la panchina atalantina si alza in piedi per protestare: tutta colpa di una trattenuta di Ferrari su Barrow, lanciato a rete, punita con un semplice cartellino giallo.

Condizionato da un gelido vento di Maestrale, il primo tempo non è esattamente uno spot del bel calcio e di azioni degne di menzione ce ne sono ben poche. Bertolacci rileva Vieira, la Samp non si sbilancia troppo ma spinge fino al 94′. Mi spiace per l'episodio dell'espulsione, è successo anche a noi a Ferrara su Gabbiadini, anche il difensore in quella occasione è stato ammonito e noi siamo stati tranquilli.

Altre Notizie