Martedì, 19 Novembre, 2019

Brasile, l'ex presidente Lula è fuori dal carcere

Brasile Lula è libero l'ex presidente sarà scarcerato Brasile: Lula è libero, il giudice accetta la richiesta della difesa
Evangelisti Maggiorino | 09 Novembre, 2019, 06:15

Centinaia di persone hanno atteso per ore l'uscita del leader del Partito dei lavoratori (Pt) organizzando un cordone di sicurezza tra l'uscita e il palco montato nell'area, da dove era atteso un discorso del presidente.

E ancora, nel tweet dell'ex presidente, la strategia difensiva del suo team di avvocati: "Il processo che si è conclusosi oggi (7/11/19) dal Tribunale Supremo federale rafforza la nostra tesi, e cioè che l'ex presidente Lula è stato imprigionato per 579 giorni in modo ingiusto e incompatibile con la legge (CPP, art. 283) e la Costituzione della Repubblica (CF/88, art. 5, LVII), come abbiamo sempre detto". Ad imprimere un'accelerazione agli eventi è stata una importante decisione presa dalla Corte suprema locale (Tsj). La sentenza della Corte suprema, che ha modificato quella adottata dallo stesso Tsf nel 2016, è stata approvata con il voto favorevole di sei magistrati e cinque contrari.

Scarcerando di fatto 5mila detenuti, tra cui l'ex presidente Luiz Inacio Lula da Silva, che verrà rilasciato. Quando lascia il potere ha un tasso di popolarità superiore all'80%, del quale beneficerà Dilma Roussef, la compagna di partito che a lui successe alla carica di presidente.

"Io, che durante tutta la vita ho parlato con il popolo brasiliano, non pensavo che sarei stato con uomini e donne che, per 580 giorni, sono rimasti qui (.) indipendentemente da pioggia, caldo o freddo".

Lula è ancora in attesa di un giudizio sulla condanna che lo ha portato in cella e che gli ha impedito di partecipare - pur da favorito - alle elezioni presidenziali del 2018, poi vinte da Bolsonaro. "Voglio che si sappia, e mi rivolgo al lato putrido della polizia federale che ha investigato contro di me e a Sergio Moro (ex giudice che ha condannato Lula e attuale ministro della Giustizia), che non hanno arrestato un uomo ma hanno tentato di uccidere un'idea. A 74 anni nel mio cuore c'è solo amore, quello che ho per questo paese".

Altre Notizie