Mercoledì, 20 Novembre, 2019

Vaccinazioni gratuite per la giornata mondiale del diabete

Diabete Diabete, torna la giornata mondiale In Trentino ne soffrono in 28 mila
Machelli Zaccheo | 08 Novembre, 2019, 17:39

L'assessore comunale al benessere Mila Della Dora ha ribadito l'importanza di divulgare la conoscenza, le informazioni mediche di questa malattia sempre con il preciso obiettivo di prevenirla ed ha ringraziato coloro che si sono impegnati per la realizzazione di questa Giornata. Per curarla allora occorre davvero 'fare sistema' con tutte le forze e le risorse disponibili. La giornata, che corrisponde alla data di nascita di Frederick Banting (il co-scopritore dell'insulina con Charles Best nel 1922), è organizzata da Diabete Italia - che raccoglie la voce di Associazioni di Volontariato in collaborazione con le istituzioni e le diabetologie.

Quest'anno la giornata mondiale del diabete si caratterizza con lo slogan: "Famiglia e diabete", che sarà il messaggio centrale presente su manifesti e locandine. In Italia ad una persona con diabete su tre la malattia non è stata diagnosticata; la diagnosi precoce e il trattamento sono fondamentali per prevenire o ritardare le complicanze croniche, spesso molto gravi; se il Diabete Tipo 1 non viene diagnosticato tempestivamente, si possono verificare gravi quadri clinici (chetoacidosi) che possono, in alcuni casi, risultare fatali; con la prevenzione è possibile rimandare o annullare l'appuntamento con il Diabete tipo 2; fino all'80% dei casi il Diabete Tipo 2 può essere prevenuto adottando uno stile di vita sano, comportamenti virtuosi e prestando attenzione ai segnali d'allarme.

L'associazione dei pazienti diabetici di Savigliano-Fossano-Saluzzo organizza, in collaborazione con la struttura di Diabetologia e di Pediatria dell'Asl Cn1, una manifestazione aperta a tutti in occasione della Giornata Mondiale del Diabete. Saranno allestiti una cinquantina di gazebo e banchetti dove sarà possibile valutare il rischio di sviluppare il diabete nei prossimi anni riempiendo un semplice questionario e ricevere depliant e materiale informativo dedicati alla prevenzione e alla corretta gestione del diabete. Di queste 235 hanno un'età inferiore ai 18 anni. E nel 2030 si prevede che le persone diagnosticate con diabete saranno 5 milioni. I numeri sono in forte crescita: dal 2009 ad oggi vi è stato un incremento del 35% del numero di soggetti con diabete censiti dall'Ausl.

A Guardiagrele martedì 12 e giovedì 14 novembre, dalle ore 8.30 alle 12.30, i cittadini potranno accedere gratuitamente al servizio di Diabetologia del Presidio territoriale di assistenza, di cui è responsabile Gianfranco Primavera.

Altre Notizie