Mercoledì, 20 Novembre, 2019

Juventus, Douglas Costa: "Da quando c'è Ronaldo siamo tutti più magri"

Juventus, infortunio Ronaldo: problemi al ginocchio e all'adduttore, occhio alla situazione! Juventus, Douglas Costa cambia tutto: il nuovo piano di Sarri, che novità!
Cacciopini Corbiniano | 08 Novembre, 2019, 04:12

Tre punti arrivati in extremis per merito di Douglas Costa, ma la Vecchia Signora ha sofferto più del dovuto.

A ventisei anni di distanza dalla vittoria che Trapattoni conquistò grazie al gol di Marocchi, la Juventus torna a giocare per la seconda volta nel freddo di Mosca. Più si andrà avanti e più serviranno i nervi saldi. La Juventus non s'è fatta trovare pronta e coesa indietro e ogni ripartenza del Lokomotiv era una possibile occasione da rete, complici i numerosi appoggi sbagliati dagli uomini di Sarri. Il brasiliano era l'ala perfetta per completare il tridente con Higuain e Ronaldo e nella partita contro il Napoli, siglando due assist, dimostrò di volere essere uno dei protagonisti di quest'annata bianconera. L'intervallo arriva al momento giusto per entrambe le squadre, che rientrano al caldo per riordinare le idee.

Come nei primi minuti di gioco, anche la ripresa si apre con una punizione velenosa di Cristiano Ronaldo che questa volta Guilherme respinge lontano dalla sua porta.

Cosa ti è piaciuto di più e cosa di meno della Juventus nella partita di oggi? Nel secondo secondo tempo, al 78esimo, salvataggio sulla linea sul tiro dell'ex interista Joao Mario, poi decide Douglas Costa.

RONALDO JUVENTUS | Archiviata la qualificazione agli ottavi di Champions League con due turni d'anticipo, Maurizio Sarri è già al lavoro per preparare il prossimo match di campionato contro il Milan.

Altre Notizie