Mercoledì, 20 Novembre, 2019

Confermato l'allenamento a porte aperte al San Paolo

Caos Napoli ammutinamento dei calciatori contro il ritiro le ultime Caos Napoli ammutinamento dei calciatori contro il ritiro le ultime
Cacciopini Corbiniano | 07 Novembre, 2019, 21:51

Poi lo striscione: "Rispetto".

Dopo diversi minuti che dal settore Distinti, l'unico aperto in questa giornata dedicata agli abbonati, piovevano solo fischi e insulti, ad alleggerire la tensione ci ha pensato Dries Mertens che si è avvicinato al settore e si è scusato: il gesto è stato molto apprezzato dai tifosi presenti, che hanno ricambiato con un lungo applauso per il calciatore belga.

Allenamento a porte aperte allo stadio San Paolo per gli abbonati del Napoli. Gli ultrà si sono messi davanti all'ingresso degli spogliatoi, nei pressi della Curva B, e hanno urlato "mercenari" ai giocatori.

Si scatena la contestazione dei tifosi contro il Napoli dopo il sorprendente ammutinamento della squadra azzurra seguito alla partita di Champions League contro il Salisburgo di mercoledì sera, quando i giocatori si sono rifiutati di tornare in ritiro e sono rientrati nelle loro case. Tra i cori di contestazione intonati dagli ultrà i più gettonati sono 'Meritiamo di più' e 'Calciatori mercenari siete voi', riporta l'edizione on-line del Corriere dello Sport. Lanciati anche fumogeni e bombe carta: nel mirino della rabbia dei supporters ci sono praticamente tutti, anche il presidente Aurelio De Laurentiis.

Altre Notizie