Mercoledì, 20 Novembre, 2019

Allerta coppa di testa: rischio presenza listeria, ecco il lotto

Sfilacci di carne equina Masina ritirati dai supermercati per Listeria Presenza di listeria, Ministero della salute annuncia richiamo della coppa di testa di Modena
Machelli Zaccheo | 07 Novembre, 2019, 12:51

Ritirato dal Ministero della Salute un lotto di coppa di testa Modena contenente tracce di Listeria monocytogenes, ecco di quale si tratta.

Un nuovo avviso di richiamo arriva dal Ministero della Salute per la possibilità di rischio microbiologico per i consumatori. A darne comunicazione lo stesso dicastero, attraverso il suo canale ufficiale, che ha diffuso come di consueto le informazioni utili per identificare le confezioni coinvolte dal provvedimento e consentire agli eventuali acquirenti di evitare il consumo.

Si tratta delle vaschette di coppa di testa Modena affettata, prodotte a marchio "gigi il salumificio s.r.l." e dal peso di 125 grammi. La carne richiamata è stata prodotta per Naba Carni Spa da Europe Meat International Srl, nello stabilimento di via Roma 13, a Resana, in provincia di Treviso (marchio di identificazione IT 2027S CE). Il lotto incriminato è il n° 1478, con data 04-01-2020. L'allerta è scattata a seguito di alcuni controlli che avrebbero evidenziato la presenza di Listeria monocytogenes in un campione esaminato e che ha indotto la ditta produttrice ha richiamare il lotto. A scopo precauzione, nella nota il Ministero ha esortato i consumatori che fossero già in possesso della carne equina di restituirla al punto vendita. Questa volta l'annuncio pubblicato sul portale web del Ministero, nella sezione relativa agli avvisi di sicurezza e ai richiami di prodotti alimentari da parte degli operatori, riguarda un salume affettato per possibile presenza di Listeria monocytogenes.

Altre Notizie