Martedì, 01 Dicembre, 2020

Ryanair, crepe sulle forcelle: bloccati tre Boeing 737

Ryanair crepe sulle forcelle bloccati tre Boeing 737 Ryanair, crepe sulle forcelle: bloccati tre Boeing 737
Evangelisti Maggiorino | 07 Novembre, 2019, 10:51

La compagnia aerea low cost, fanno sapere le pagine del Guardian, ha dovuto mettere fuori servizio tre dei suoi dei suoi Boeing 737 a causa di crepe strutturali sulla forcella che collega le ali alla fusoliera. I mezzi erano utilizzati dalla compagnia aerea da oltre 15 anni e ora si trovano a terra in attesa delle riparazioni. La notizia è stata anticipata dal quotidiano britannico The Guardian.

La Ryanair si aggiunge così alla lista di vettori a livello mondiale che hanno riscontrato questo difetto sui propri Boeing 737: tra questi ci sono anche l'australiana Qantas e l'americana Southwest. Ryanair si è limitata a dichiarare che i controlli effettuati non avrebbero "avuto alcun impatto sulle operazioni o sulla disponibilità della flotta".

"In conformità con una direttiva di aero navigabilità emessa dalla Federal Aviation Administration (FAA) per tutte le compagnie aeree che operano con Boeing 737 NG, Air Italy ha effettuato un'ispezione sugli aeromobili in flotta e non sono state riscontrate anomalie". Secondo gli esperti comunque la presenza di crepe non costituisce da sola una minaccia per la sicurezza. Il portavoce ha poi detto che Ryanair ha completato tutte le ispezioni su aerei con oltre 30mila cicli di volo, e che attualmente sta ispezionando quelli sotto i 30mila, e non ha riscontrato ulteriori problemi.

Altre Notizie