Sabato, 10 Aprile, 2021

Champions League, l’Atalanta ottiene il primo punto contro il City

Manchester City inglesi in volo e pullman a Milano i convocati di Guardiola Getty Images
Cacciopini Corbiniano | 07 Novembre, 2019, 01:21

A San Siro termina 1-1, al gol di Sterling risponde Pasalic.

L'Atalanta ferma il Manchester City e conquista il suo primo punto in Champions League. La Dea sembra cominciare bene, Hateboer ha una buona palla sul secondo palo, ma colpisce male e manda sull'esterno della rete. Ancora City, palla persa da Toloi con Gabriel Jesus che scarica indietro per l'accorrente Sterling, Palomino salva in angolo.

Fnisce in parità il match tra Atalanta e Manchester City. Poco dopo conclusione di Gundogan che sorvola la traversa.

Ederson è tempestivo nell'uscita su Gomez, poi è Gollini che invece è bravo ad andare giù sul mancino di Mahrez dal limite e deviare in angolo. L'arbitro Kulbakov dopo aver consultato il Var indica il dischetto. Al 72' punizione tesa di Ilicic con Djimsiti che non arriva di pochissimo alla deviazione vincente. E la decisione appare sacrosanta. Si incarica della battuta Gabriel Jesus che sbaglia calciando sul fondo. E con un'altra Atalanta.

Grande palla di Gomez per Ilicic, Bravo di testa lo anticipa fuori dall'area. La partita di stasera è molto difficile, perché il City è una delle squadre più forti al mondo: ma l'Atalanta di Gasperini è una squadra a sua volta forte e imprevedibile, e l'esito della partita non è così scontato. L'Atalanta però ha spazi e quando Ilicic viene lanciato a rete, ecco che Bravo esce a valanga e lo abbatte e si prende il rosso.

È il primo punto in Champions League per la squadra di Gasperini, che va vicina alla vittoria nei minuti finali con gli inglesi in dieci uomini per l'espulsione di Bravo e senza portiere di ruolo (tra i pali è andato Walker).

MANCHESTER CITY: Ederson (46' Bravo); Cancelo, Fernandinho, Otamendi, Mendy; Gungogan, De Bruyne, Bernardo Silva; Mahrez (85' Walker), Sterling, Gabriel Jesus (74' Aguero). E il pari di Zagabria tiene ancora aperta una piccola speranza qualificazione.

Affondo di De Bruyne sulla destra, il belga scarica al centro per Sterling ma Hateboer lo contiene.

Altre Notizie