Mercoledì, 20 Novembre, 2019

Lazio, Lotito: "Contro l’Inter non avrei fatto giocare De Vrij"

LOTITO, La Lazio ha vinto più della Fiorentina Lotito: "Venderò la Salernitana in caso di promozione in A"
Cacciopini Corbiniano | 19 Ottobre, 2019, 18:53

Mi sono dedicato a migliorare e abbellire la casa della Lazio, ovvero Formello, il centro sportivo più grande d'Italia.

"Un po' come le 'Colonne d'Ercole', quest'anno ho voluto superare me stesso.Ho detto 'adesso basta, voglio vedere se riesco a vincere il campionato'". La Fiorentina non ha vinto neanche un trofeo e il Napoli meno di noi. La Lazio è considerata una società modello, non usiamo scorciatoie. Anche se bisogna essere coscienti delle proprie potenzialità, umili, sono altresì convinto che questa Lazio può dare molto di più. "Io penso sia ancora ottenibile". Non arriva un attacco a De Vrij, promesso all'Inter e che diede la possibilità proprio ai nerazzurri di qualificarsi con un suo errore, ma resta la sensazione che non fosse sereno e che questo aspetto abbia in qualche modo inficiato la sua prestazione. Le norme sono ridicole: sono stato il primo ad avere due squadre in tutta trasparenza.

Il rimprovero così, se lo becca Inzaghi, che non avrebbe dovuto schierarlo: "Una delle ragioni della sconfitta De Vrij, abbiamo perso quella partita per lui". - incalza - Qualcosa forse ho imparato, nel fare calcio.

Altre Notizie