Mercoledì, 13 Novembre, 2019

Hakan Sukur: "Lotto per la giustizia, la libertà e la dignità umana"

Sukur e la sua lotta contro Erdogan. Da attaccante ad esiliato Hakan Sukur: “Lotto per la giustizia, la libertà e la dignità umana”
Cacciopini Corbiniano | 16 Ottobre, 2019, 12:40

L'ex attaccante della nazionale turca, che in Italia ha vestito le maglie di Inter, Parma e Torino, ha risposto a una conversazione su Twitter in cui lui veniva citato come esempio di chi ha avuto il coraggio di schierarsi contro la politica di Ankara. "Non mi importa di quello che posso perdere se a vincere è l'umanità", ha ribadito l'ex centravanti, rispondendo anche alla richiesta di un invito a Milano. Tuttavia, un'inchiesta lo ha costretto alle dimissioni.

Stati Uniti, al via la visita di Mattarella a Washington. Da registrare, inoltre, le prese di posizione di alcuni giocatori della Turchia che - in campo e fuori - hanno manifestato la propria vicinanza al governo turco.

Classe 1982, dall'età di 21 anni lavora nel mondo del giornalismo sia per dedizione sia perché è "sempre meglio che lavorare".

Altre Notizie