Lunedi, 25 Mag, 2020

Maxi rogo a Los Angeles, 100mila persone evacuate e un morto

Una veduta dell'incendio Una veduta dell'incendio "Saddleridge Fire a Los Angeles
Evangelisti Maggiorino | 12 Ottobre, 2019, 00:22

Il rogo, divampato nella notte tra il 10 e l'11 ottobre sembra sia stato innescato da un camion della nettezza urbana che ha scaricato rifiuti in fiamme tra la vegetazione. Sembrerebbe proprio questa la causa dell'incendio. Secondo le autorità a Los Angeles un uomo di 50 anni è morto d'infarto, 25 abitazioni nell'area di Porter Ranch sono già state distrutte.

Almeno 100mila persone sono state evacuate, una persona è morta. Gli incendi di Camp Fire sono considerati ad'oggi quelli con più vittime nella storia della California. Le fiamme raggiunsero anche Beverly Hills e zone di solito abitate da celebrities.

Vasti incendi non hanno risparmiato neanche il nord della California - e non solo di Los Angeles, quindi - dove nei giorni scorsi è scattato un blackout preventivo proprio per evitarli.

Altre Notizie