Giovedi, 17 Ottobre, 2019

Alitalia, Patuanelli: "Possibile proposta vincolante entro il 15"

Sciopero Alitalia 9 ottobre: 24 ore di stop per piloti e assistenti di... Sciopero Alitalia 9 ottobre, piloti e assistenti si fermano per 24 ore: cancellatati 200 voli
Esposti Saturniano | 11 Ottobre, 2019, 22:41

Nel frattempo, per la giornata di mercoledì 9 ottobre alcune sigle sindacali hanno proclamato uno sciopero che creerà disagi a moltissimi viaggiatori. Anpac, Anpav e Anp confermano lo stop di un giorno dei piloti e degli assistenti di volo di Alitalia.

In tal senso, però, è possibile che il nuovo prestito a cui starebbe lavorando il Ministero dell'Economia e delle Finanze resti legato alla proposta vincolante degli attori in gioco.

"Ci aspettiamo - prosegue la Fnta - quindi che il Governo agisca immediatamente in accordo ai nuovi potenziali azionisti per rimuovere gli ostacoli che ancora impediscono il buon esito della trattativa e generi tempestivamente le condizioni per uscire dalla gestione commissariale oramai di fatto senza più risorse".

"E' necessario che la Nuova Alitalia abbia manager competenti ed adeguati a gestire le complessità proprie di una compagnia aerea". La situazione critica autorizza lo studio di ogni ipotesi alternativa, tanto più che il Mef dovrebbe utilizzare gli interessi dovuti da Alitalia per convertirli in una partecipazione del 15% nella newco Atlantia-Fs-Delta. "Si prevede che il 70% dei passeggeri riesca a viaggiare nella stessa giornata del 9 ottobre".

Catania - I primi tre voli verso la Sicilia ad essere cancellati sono quelli di stasera e domani ne saranno soppressi 36.

Come conseguenza delle cancellazioni dei voli del 9 ottobre per gli scioperi di 24 ore, la Compagnia è stata costretta ad annullare anche alcuni collegamenti nella serata dell'8 ottobre e nella prima mattinata del 10 ottobre.

I passeggeri, in caso di cancellazione o modifica dell'orario, sono stati infatti finora informati in anticipo: secondo il piano emergenza approvato dalla compagnia per la giornata di oggi avranno tempo fino al 24 ottobre per cambiare la prenotazione senza pagare penali o potranno chiedere il rimborso del biglietto (in caso di cancellazione o ritardo sopra le 5 ore). A disposizione dei passeggeri anche il numero verde 800.650055 (dall'Italia) o il numero +3906.65649 (dall'estero).

Altre Notizie