Giovedi, 17 Ottobre, 2019

Inter, Lazaro chiama Conte: "Dimostrerò che non posso stare fuori"

Lazaro Barella Inter Teotino a Conte: che abbaglio hai preso
Cacciopini Corbiniano | 10 Ottobre, 2019, 10:58

"Spero di poter crescere e affermarmi al più presto".

"Tutti vorrebbero giocare ogni secondo delle partite, ovviamente anch'io che sono ambizioso". Ecco perché si tratta solo di mostrare all'allenatore nelle prossime settimane che posso esibirmi così bene che non può più lasciarmi fuori. Ma mi alleno con la squadra ogni giorno, so cosa vuole l'allenatore, e ricevo comunque un ottimo feedback. Qui il calcio è più tattico ma non mi spaventa: "sono sicuro che riusciremo a fare del nostro meglio" ha detto. "Il ruolo? Mi sento meglio quando posso attaccare". "Possiamo stare sul campo anche per due ore, e anche questo è un punto dove sto crescendo".

Altre Notizie