Giovedi, 17 Ottobre, 2019

Germania, sparatoria in sinagoga: "Ci sono vittime". Un arresto

Germania sparatoria di fronte a una sinagoga ad Halle. Almeno due morti fermato un sospetto Germania, sparatoria in sinagoga: "Ci sono vittime". Un arresto
Evangelisti Maggiorino | 09 Ottobre, 2019, 15:39

Inoltre, una bomba a mano sarebbe stata anche lanciata nel cimitero ebraico della cittadina, adiacente alla sinagoga, come riporta la stampa locale. Lo ha riferito l'inviata della dell'emittente di notizie N-tv che continua a trasmettere inquadrando il locale con vetrine verdi.

L'attacco, secondo quanto sottolineato da Ansa, è arrivato nel giorno del Yom Kippur, ricorrenza religiosa ebraica che celebra il giorno dell'espiazione e che quest'anno cade tra martedì e mercoledì sera. "I presunti autori sono in fuga con un automezzo", ha scritto su Twitter la polizia di Halle esortando la "popolazione a rimanere nelle proprie abitazioni".

È di almeno due morti il bilancio di una sparatoria avvenuta a Halle, nell'est della Germania, davanti la sinagoga del quartiere Paulus. Lo ha riferito l'agenzia Dpa aggiungendo che una portavoce della polizia di Halle non ha voluto fornire ulteriori dettagli. La polizia tedesca ha poi annunciato su Twitter di aver fermato "una persona", e pare che l'attentatore non abbia agito da solo. Trattandosi di una situazione di particolare emergenza, tutte le unità di polizia sono state trasferite sul luogo dell'attacco.

Non è probabilmente un caso che proprio oggi la polizia tedesca aveva effettuato raid in quattro stati alle prime ore di oggi fermando sei sospetti legati ad una serie di minacce di attentati dinamitardi rivolte a moschee, sedi di partiti e di media. Un uomo avrebbe esploso decine di colpi con un fucile mitragliatore, quindi si sarebbe dato alla fuga.

Sono davvero frammentarie le notizie che arrivano dalla Germania, precisamente dalla Sassonia-Anhalt, uno degli Stati Federati a nord-est del Paese. Le forze dell'ordine tedesche invitano tuttavia a evitare speculazioni soprattutto online.

Altre Notizie