Mercoledì, 21 Ottobre, 2020

Concistoro, oggi Papa crea 13 nuovi cardinali: 10 elettori

Il cardinale Zuppi subito dopo la cerimonia con il sindaco Merola Il cardinale Zuppi subito dopo la cerimonia con il sindaco Merola
Evangelisti Maggiorino | 08 Ottobre, 2019, 08:51

La Chiesa ha tredici nuovi cardinali. La disponibilità di un Porporato a dare il proprio sangue - significata dal colore rosso dell'abito - è sicura quando è radicata in questa coscienza di aver ricevuto compassione e nella capacità di avere compassione. "San Petronio, che tiene tra le mani tutta la città, ci ricorda che tutti sono da amare, senza distinzioni e preferenze, anzi iniziando dagli ultimi".

Anche quest'anno in occasione del Concistoro per la creazione dei nuovi Cardinali è andata in onda la pantomima inquietante dei due papi. No. Si tratta di un requisito essenziale. Se io non mi sento oggetto della compassione di Dio, non comprendo il suo amore. O la sento o non la sento. E se non la sento, come posso comunicarla, testimoniarla, donarla? Concretamente: ho compassione per quel fratello, per quel vescovo, quel prete?... Il vescovo Ratzinger, sedicente "papa emerito", che ha rinunziato al papato continua ad atteggiarsi da papa, dando l'impressione di avere ancora qualche autorità parapontificia, confondendo ancora di più il già abbastanza confuso popolo cristiano. I nuovi Cardinali, secondo l'ordine di creazione, si sono inginocchiati dinanzi al Santo Padre che ha imposto loro lo zucchetto e la berretta cardinalizia, consegnato l'anello e assegnato a ciascuno una chiesa di Roma, quale segno di partecipazione alla sollecitudine pastorale del Papa nell'Urbe.

I cardinali da oggi diventano 225 di cui 128 con diritto di voto in un eventuale Conclave. Bergoglio ha voluto mandare un primo segnale proprio dal Concistoro, "blindando" la linea progressista di un Papato terzomondista, filo-laicista e dialogante con le altre religioni. E per la prima volta i cardinali creati da papa Francesco, 67, sono la maggioranza assoluta.

Altre Notizie