Giovedi, 17 Ottobre, 2019

L'Inter batte anche la Sampdoria e mantiene la testa del campionato (1-3)

Hesgoal Sampdoria Inter streaming gratis: DIRETTA LIVE Inter sempre più da record, Sampdoria ko: finisce 1-3. Sanchez show poi il rosso
Machelli Zaccheo | 30 Settembre, 2019, 01:27

Poteva ammazzare chiunque ma non noi, i ragazzi sono stati bravi a gestire una situazione complessa e a tenere botta. I blucerchiati ci credono, trascinati dal pubblico, ma l'Inter e' implacabile: al primo affondo riporta a due le lunghezze di vantaggio.

Il secondo tempo si apre con l'espulsione di Sanchez: clamorosa ingenuità del cileno che simula, secondo giallo e rosso. "La classifica fa malissimo, gli ingredienti per la ricetta con cui voltare pagina sono l'unità di squadra e della tifoseria". Primo tempo dominato dai nerazzurri che con l'uno/due Sensi-Sanchez sembrano chiudere il discorso.

Subito in apertura di ripresa arriva l'episodio che potrebbe cambiare il corso della partita. Al terzo tentativo invece calcia bene però Audero è più bravo), entrambi da 5.5, così come Alexis Sanchez, protagonista in positivo e in negativo ("Torna al gol in Serie A 3.121 giorni dopo l'ultima volta (marzo 2011 con l'Udinese contro il Cagliari) e dimostra quanto buona sia stata l'idea di prenderlo una volta tramontata la pista Dzeko". Ad inizio ripresa l'espulsione e la rete di Jankto (10′) hanno ravvivato la Sampdoria, ma la fase positiva si e' esaurita presto, merito di Gagliardini (16′) servito magistralmente da Brozovic. In questo momento della partita Sampdoria prende molto coraggio e i nerazzurri vengono costretti ad arretrare a protezione della propria area di rigore. La squadra di Di Francesco viene colpita nelle sue certezze ed anche i cambi voluti dall'allenatore dell'Inter danno un nuovo equilibrio alla squadra in campo.

Ora il Barcellona, poi la Juventus: "La prima partita è quella che ci interessa, poi si penserà all'altra". Quagliarella non riesce a trascinare la Sampdoria.

Altre Notizie