Lunedi, 14 Ottobre, 2019

Atalanta, Gasperini: "Muriel recupera e in Champions ce la giochiamo"

Stadio, novità sulla tribuna Ubi Tre ipotesi per il suo rifacimento CROLLO ATALANTA AL DEBUTTO CHAMPIONS, KO 4-0 CON LA DINAMO ZAGABRIA
Cacciopini Corbiniano | 19 Settembre, 2019, 12:56

"Il livello qui è superiore, ma vogliamo vedere cosa siamo capaci di fare". Quanto allo Slavia dice: "Abbiamo visto gli avversari in molte partite tra preliminari e campionato, li conosciamo come loro conosceranno noi - ha proseguito Gasperini -". E' vero infatti che soprattutto nel primo tempo i bergamaschi non sono stati all'altezza di quanto fatto - splendidamente - negli ultimi anni, ma si potevano mettere in conto le difficoltà di un impegno che anche sul piano emotivo, psicologico, non era facile da affrontare. Non snatureremo il nostro modo di giocare. La reazione dell'Atalanta non c'e' e la Dinamo Zagabria ne approfitta per siglare il raddoppio: Olmo serve Leovac bravo a servire con uno scarico l'accorrente Orsic, autore del 2-0 con una conclusione chirurgica sul secondo palo.

"Formazione? In questo momento stiamo tutti bene, abbiamo recuperato, domani sarà una gara fondamentale. In caso faremo turn-over in più nelle prossime gare, abbiamo 7 partite in 21 giorni, sarà impiegata tutta la rosa". In Croazia ci sono buone squadre, ma scenderemo in campo con le nostre caratteristiche. "Spero lo possa fare ancora".

"La soddisfazione è stata grandissima, a maggio e poi durante l'estate, per essere arrivati a questi livelli". Siamo abituati a giocare in stadi difficili, perchè questi trovi quando vai a Genova, Napoli, Dortmund, Everton o sul campo della Juventus.

Altre Notizie