Venerdì, 22 Novembre, 2019

Pianodardine, vasto incendio nella zona industriale: le immagini

Incendio in azienda di Avellino Incendio ad Avellino: una nube nera copre la zona industriale
Deangelis Cassiopea | 13 Settembre, 2019, 19:29

Paura ad Avellino per un'esplosione verificatasi in una fabbrica di batterie d'auto.

La società si scusa per i disagi che potrebbero verificarsi per le raccolte pomeridiane o eventualmente nella giornata di domani, ma ritiene prioritario garantire l'incolumità alle maestranze e fornire supporto ai vigili del Fuoco, impegnati nelle operazioni di spegnimento. Tutte le altre fabbriche stanno evacuando gli operai. Da verificare se siano andate a fuoco anche sostanze chimiche, altamente tossiche, derivanti dagli acidi che vengono utilizzati per le batterie delle auto. Sul posto anche polizia e carabinieri per avviare gli accertamenti del caso.Incendio in un azienda ad Avellino, il prefetto dichiara lo stato di emergenza Il prefetto di Avellino, Maria Tirone, ha dichiarato lo stato di emergenza e ha convocato il Centro Coordinamento Soccorsi per fronteggiare eventuali emergenze provocate dall'inquinamento che la nube tossica sviluppatasi nell'intera area può determinare. Il sindaco di Avellino, Gianluca Festa, chiede ai cittadini a rimanere in casa. Un'alta nube nera, visibile da tutta la città, si è alzata mentre numerose squadre dei Vigili del Fuoco si stanno adoperando per circoscrivere e spegnere le fiamme. Uno di loro è rimasto vittima di un leggero malore da cui si è ripreso subito dopo l'intervento dei sanitari. Evacuate, a titolo precauzionale, gli stabilimenti vicini.

Sul luogo dell'incendio il procuratore aggiunto, Vincenzo D'Onofrio, segno evidente che bisognerà fare luce su quanto accaduto.

Altre Notizie