Domenica, 17 Novembre, 2019

GB: sciopero piloti British, caos sui voli in Europa

Sciopero piloti British Airways - Ultima Ora A mezzanotte di domenica è iniziato uno sciopero di due giorni dei piloti di British Airways, il primo di sempre
Evangelisti Maggiorino | 11 Settembre, 2019, 11:54

Allarme rosso negli aeroporti di Londra e in tutti gli scali britannici e internazionali compresi nelle rotte di British Airways per lo sciopero di due giorni proclamato a partire da mezzanotte dai piloti della compagnia di bandiera del Regno Unito. Coinvolti i piani di volo di circa 300 mila persone.

I piloti scioperano per il rifiuto da parte della compagnia aerea dell'aumento dell'11,5 % dei salari in tre anni ritenuto eccessivo da parte dei dirigenti. Un'altra grana che si aggiunge a un periodo tremendo per l'esecutivo della Brexit dura.

Le trattative tra la compagnia e i sindacati non si fermano ma in questi ultimi nove mesi non c'è stata la fumata bianca. Anche il premier Boris Johnson aveva tentato di riportare tutti al tavolo delle trattative, senza riuscirci.

Sciopero dei 4.300 piloti della British Airways. Un altro sciopero è previsto per il prossimo 27 settembre. Cancellati quindi voli nazionali, internazionali e intercontinentali.

Al momento la protesta risulta confermata, con numerosi voli cancellati e avvisi ai passeggeri a cercare eventuali alternative di viaggio. Senza nessun conseguenza sarà la giornata invece allo scalo London City operato da British Airways City Flyer, una sussidiaria regionale, che non aderisce allo sciopero.

Altre Notizie