Sabato, 21 Settembre, 2019

Leone d'oro a "Joker". Polanski gran premio della giuria

Mostra Venezia: 'Joker' vince il Leone d'Oro 2019 Venezia, Leone d’Oro a Joker, Marinelli miglior attore. Tutti i vincitori della Mostra del Cinema
Deangelis Cassiopea | 10 Settembre, 2019, 14:18

Il Leone d'oro della 76esima Mostra del cinema di Venezia è andato al film Joker di Todd Phillips con Joaquin Phoenix. Il premio alla sceneggiatura è andata al cartoon cinese N. 7 Cherry Lane di Yonfan, quello per la regia allo svedese Roy Andersson per About Endlessness. Il premio è stato ritirato dalla moglie Emmanuelle Seigner che molto sinteticamente ha voluto "ringraziare la giuria per questo premio mentre Polanski ci tiene a ringraziare gli attori e l'équipe". A settembre arrivano invece il premio speciale della giuria, il documentario La mafia non è più quella di una volta di Franco Maresco (12/9 - Istituto Luce Cinecittà), Chiara Ferragni: Unposted (17/9 - 01 Distribution), Ad Astra di James Gray con Brad Pitt astronauta (26/9 - 20th Century Fox), Vivere di Francesca Archibugi (26/9 - 01 Distribution). Luca Marinelli, alias Martin Eden, nel film di Pietro Marcello, si aggiudica la Coppa Volpi come miglior attore protagonista.

Per il settore femminile, la Coppa Volpi va invece ad Ariane Ascaride, attrice francese protagonista di Gloria Mundi del regista conterraneo Robert Guédiguian. Fra i premi "Orizzonti" della giuria presieduta da Susanna Nicchiarelli, il Miglior Film è la pellicola ucraina Atlantis di Valentyn Vasayanovich e la Miglior Regia quella di Theo Court per "Blanco en Blanco".

Il Leone d'Oro a Joker rappresenterebbe una svolta epocale per il Festival. Premio Jaeger-LeCoultre Glory to the Filmmaker: Costa-Gavras. L'attrice, con la statuetta in mano, ha ricordato le sue origini e il fatto di essere stata anche lei una migrante e di essere tornata ora in Italia dove le è stato assegnato questo riconoscimento, quindi ha dedicato il "premio a tutti coloro che dormono sul fondo del Mediterraneo". Il film, che sarà in concorso anche al festival di Toronto e di New York, uscirà nelle sale italiane il prossimo 3 ottobre. Siamo felici di aver contribuito alla produzione di una straordinaria opera cinematografica e il premio conferma Roman Polanski come uno dei piu' grandi registi del mondo. Con il suo 'Martin Eden' ha saputo dare corpo, spirito e passione ad un personaggio in continuo cambiamento con sorprendente naturalezza. A sua volta Nicola Claudio, presidente di Rai Cinema, aggiunge "Nell'edizione della Mostra appena conclusa, la presenza di Rai Cinema e' stata la piu' significativa degli ultimi anni".

Altre Notizie