Mercoledì, 08 Aprile, 2020

Mediaset Espana: nasce Mfe- Mediaforeurope

Mediaset Pier Silvio Berlusconi Convinti che Vivendi non eserciterà recesso Mediaset Espana: nasce Mfe- Mediaforeurope
Deangelis Cassiopea | 05 Settembre, 2019, 16:56

All'assemblea di Mediaset, convocata per votare sul riassetto del gruppo, è presente il 62,58% del capitale. Ha proceduto con il voto il 78% dei votanti presenti e il 21% ha espresso un parere contrario, La percentuale degli astenuti si è fermata sotto l'uno per cento. "Né Vivendi, né Simon fiduciaria ha continuato Confalonieri, hanno titolo per esercitare i diritti amministrativi connessi a tutte le azioni acquistate". La Borsa dava per scontato il via libera all'operazione e ha chiuso con Mediaset in aumento dell'1,3% in linea con il listino generale a 2,81 euro, poco sopra i 2,77 che vengono riconosciuti in caso di recesso. Alla chiusura delle contrattazioni di Madrid, Mediaset España Comunicación quotava 6,00€ (+1,83%). Per questo, forse, dopo il picco di acquisti intraday seguito all'esito delle due assemblee sul finale di seduta sono scattate prese di profitto che hanno riportato il rialzo delle quotazioni ben al di sotto di quello dell'indice Ftse Mib. "A nostro giudizio, né Vivendi né Simon possono partecipare ma prendiamo atto che il tribunale di Milano ha accolto il ricorso di Vivendi", ha aggiunto Confalonieri. "Le operazioni del gruppo in Italia e Spagna rimarranno tali e quali".

Secondo fonti finanziarie, sarebbe stata fissata per settembre 2020 la prossima udienza della causa civile tra Mediaset e Vivendi sul dietrofront dei francesi nell'acquisizione di Premium e sulla scalata al Biscione. "La fusione non genererà alcun valore per gli azionisti". (MFE - MEDIAFOREUROPE o MFE) e diventerà la nuova società holding del Gruppo Mediaset (la Fusione). Ora, per quella che è anche la piattaforma per le alleanze internazionali e che trova la fortissima contrarietà del socio 'nemicò Vivendi, manca solo il superamento dell'ostacolo recesso, nel caso venisse esercitato da una quota consistente di azionisti. E conclude: "Fininvest non farà mancare il proprio supporto di azionista fedele e di lungo termine, sperando di incontrare compagni di viaggio con la propria stessa etica degli affari".

L'assemblea straordinaria degli azionisti di Mediaset S.p.A. (Mediaset) ha approvato la fusione transfrontaliera per incorporazione di Mediaset e Mediaset Espana. "Un'assemblea influenzata molto da tutte le vicende legali", ha spiegato Pier Silvio Berlusconi. "Assolutamente no, siamo convinti che loro non abbiamo intenzione di recedere", dice Berlusconi.

Altre Notizie