Lunedi, 14 Ottobre, 2019

Affidi illeciti, ci sono tre nuovi indagati

Bibbiano tre nuovi indagati per abuso d'ufficio Bibbiano, tre nuovi indagati per abuso d'ufficio
Machelli Zaccheo | 21 Agosto, 2019, 20:37

Con il passare dei giorni lo scandalo si allarga a macchia d'olio.

Si apre un nuovo filone dell'inchiesta ribattezzata "Angeli e Demoni" sugli affidi illeciti a Bibbiano, in provincia di Reggio Emilia. Tre persone sarebbero accusate di abuso di ufficio dopo le notizie su consulenze affidate alla psicologa Nadia Bolognini, dopo il suo arresto. È avvenuto durante un incontro, a Modena, oggi, tra il procuratore capo della città della Ghirlandina, Paolo Giovagnoli e il pm di Reggio Emilia, Valentina Salvi, che coordina le indagini dei carabinieri.

La vicenda era stata segnalata dal consigliere di Forza Italia in Provincia a Modena, Antonio Platis, e dal capogruppo di Fi nell'Unione dei Comuni dell'Area Nord modenese, Mauro Neri, attraverso esposti: secondo quanto riportato dagli esponenti forzisti, l'Unione Comuni Modenesi Area Nord avrebbe affidato a Bolognini l'incarico il 3 luglio, quando la psicologa era ai domiciliari da una settimana.

L'Unione Comuni in seguito ha precisato che quando scoppiò l'inchiesta venne revocato dall'Unione dei Comuni Modenesi Area Nord.

Altre Notizie