Mercoledì, 18 Settembre, 2019

Kabul, attentato al matrimonio: decine di vittime, le prime immagini

Afghanistan, esplosione a una festa di nozze a Kabul: decine di morti e feriti Kamikaze fa strage al matrimonio: almeno 63 morti e 182 feriti a Kabul
Evangelisti Maggiorino | 19 Agosto, 2019, 21:59

Un attentato durante una festa di matrimonio ha ucciso almeno 63 persone sabato sera a Kabul, in Afghanistan, provocando oltre 180 feriti. Rahimi ha anche confermato che ci sono state molte vittime, ma senza fornire dettagli. Testimoni hanno detto all'Ansa che si sarebbe trattato di un attentato suicida. L'esplosione è avvenuta nella zona della festa dove si trovavano gli uomini (uomini e donne festeggiavano in zone separate). Dieci giorni fa un'autobomba piazzata dai talebani con l'intento di colpire le forze di sicurezza è esplosa nella stessa zona, causando 14 morti e 145 feriti, per lo più civili. Il portavoce del ministero dell'Interno, Nasrat Rahimi, ha diffuso i numeri di questa ennesima tragedia che colpisce il Paese ancora alle prese con violenze, atti di terrorismo e morte.

L'attentato è avvenuto intorno alle 22.30 ora locale (le 20 in Italia) in un quartiere occidentale della città, abitato dalla minoranza sciita nella capitale afghana.

Secondo quanto si apprende l'attentatore è entrato nella sala mescolandosi tra gli ospiti dove ha fatto detonatore gli esplosivi. I talebani hanno negato il coinvolgimento in questo attacco e hanno condannato il prendere di mira eventi come questo.

Altre Notizie