Mercoledì, 18 Settembre, 2019

Nadia Toffa, oggi i funerali: in migliaia per l’ultimo saluto

Dalla politica al giornalismo, il saluto commosso a Nadia Toffa Addio Nadia Toffa, guerriera nel lavoro e nella vita
Deangelis Cassiopea | 16 Agosto, 2019, 19:24

"Noi nella Terra dei fuochi non ne abbiamo il coraggio, la chiamiamo la brutta malattia perché abbiamo paura".

1' di lettura13/08/2019 - "Fiorire d'inverno" Nadia Toffa così aveva intitolato il suo libro, in un periodo dove di rado si parla di rifioritura e rinascita, il suo lavoro era uscito scorso ottobre per la casa editrice Mondadori. Lei ha detto: "La preghiera e' un abbraccio". "Ho il dovere di portarle tutto l'affetto e la gratitudine degli abitanti della Terra dei fuochi", queste le parole del parroco. Ad esprimerlo per primi quelli di "Avanti tutta Onlus", l'associazione fondata da Leonardo Cenci, anche lui morto di cancro dopo essere diventato il testimonial della lotta. Un lungo applauso e poi un silenzio rispettoso ha accolto l'arrivo del feretro di Nadia Toffa all'ingresso del Duomo Nuovo. Ma lei comunque faceva tutto. Toffa conobbe gli Amici del minibar proprio in occasione di un suo servizio sull'Ilva. "Non voglio ricordare la 'Iena' che tutti conosciamo o la guerriera - ha esordito la ragazza con enorme commozione - ma la mia cara zia, che aveva fiducia in me, che mi rincuorava e che trovava sempre tempo per darmi consigli e tanto tanto sostegno".

Battaglia che la Toffa ha raccontato più volte. Queste le parole del post: "E forse ora qualcuno potrebbe pensare che hai perso, ma chi ha vissuto come te, NON PERDE MAI". La camera ardente nel teatro Santa Chiara è rimasta aperta costantemente, per permettere a tutti di entrare: ed è qui a Brescia, la città in cui Nadia Toffa è nata e viveva, che oggi si tengono i funerali nella Cattedrale. "Senza di lei non sarebbe stato possibile". "La gente l'amava perché era autentica e l'ha capito. Sapeva sostenere, essere vicina a chi soffriva, a chi aveva subito il torto più grande per un essere umano". Fino al giorno della sua morte, annunciata tristemente, ieri mattina dal team redazione dell'omonimo programma, dove nei social, ammettono con dolore "Per noi niente sarà più come prima. Sei magica, ciao". Anche Alice, la nipote di Nadia, ha ricordato come ripetesse "sempre di sorridere alla vita".

Altre Notizie