Sabato, 21 Settembre, 2019

La provocazione di Emanuele Filiberto: "Che facciamo?"

Emanuele Filiberto Italiani mi chiamano Emanuele Filiberto su crisi di governo: “italiani mi chiamano”
Deangelis Cassiopea | 16 Agosto, 2019, 16:48

Dal lungo esilio istituzionale i i monarchici 2.0 chiedono alla politica di accogliere due richieste: in primis, il rientro delle salme dei Savoia. Sto ricevendo milioni di messaggi di italiani stufi di questa Repubblica delle banane e del comportamento ridicolo dei suoi politici...

Una provocazione voluta e che non lascia spazi a fraintendimenti sulla chiave ironica, ma la domanda che si sono posti in tanti è se in realtà non fosse un tentativo di tastare il terreno per valutare un'effettiva discesa in campo. Ma a chi gli domandava la sua preferenza tra Di Maio e Salvini, non tentennava a rispondere: "Scelgo Vittorio Emanuele II".

In questa crisi di governo agostana mancava l'uscita di Emanuele Filiberto di Savoia che su Facebook ha scritto, imitando il ministro dell'Interno (che si dice sempre più deciso a sfiduciare il premier Giuseppe Conte): "Lo faccio alla Salvini..." Emanuele Filiberto ha comunque mostrato molta attenzione alla situazione governativa e alla crisi in corso; non è mancato infatti un suo commento pungente all'annuncio dato da Matteo Salvini sulla crisi lo scorso 9 agosto: "E tranquillamente andiamo verso il governo numero 67... viva la stabilità!" E qualcun altro: "Altezza Reale, i tempi sono maturi per una Sua candidatura". Ne sono convinto. È una persona straordinaria e capace.

In copertina Emanuele Filiberto di Savoia. "Mi spiace solo che si dovrà confrontare con certi personaggi". Almeno così sembrerebbe leggendo i messaggi e i commenti social: "Altezza, sul gruppo dedicato a Suo Padre, che umilmente mi onoro di amministrare, ci sono decine di inviti e di sostegni per una Sua discesa in campo". La scorsa estate, per sostenere una sua improbabile discesa in capo, aveva anche fatto riferimento ad alcuni sondaggi, con il 15% degli italiani che vorrebbero un ritorno alla Monarchia, con l'8% degli intervistati che ha fatto il suo nome come Re d'Italia.

Altre Notizie