Giovedi, 22 Agosto, 2019

Moto2, Alex Marquez ancora con EG 0,0 Marc VDS nel 2020

Moto2 | Alex Marquez confermato in Marc VDS Moto2, La MotoGP può attendere, Alex Marquez resta con Marc VDS nel 2020
Cacciopini Corbiniano | 16 Agosto, 2019, 12:37

L'iberico, attuale leader del campionato nella categoria intermedia del Motomondiale, ha visto sfumare la chance di approdare in MotoGP a partire dall'anno prossimo dopo la chiusura definitiva della trattativa tra Jorge Lorenzo e la Ducati, che in caso di fumata bianca avrebbe dato il via ad un effetto domino che avrebbe presumibilmente portato Marquez in sella alla Honda del Team LCR.

Alex Marquez esprime il proprio entusiasmo per l'accordo raggiunto: "Sono molto contento di poter annunciare che nella prossima stagione continuerò a stare con il team Estrella Galicia 0,0 Marc VDS in Moto2". Tuttavia, non mi sarebbe piaciuto se fosse rimasto un altro anno in Moto2 gareggiando in un'altra squadra. Con la sua rinnovata struttura tecnica, che è parte fondamentale del successo attuale, potrò continuare un altro anno per migliorare come pilota, aumentare il mio livello di guida e prepararmi a realizzare il mio sogno di fare il salto in MotoGP.

Gli fa eco Marc van der Straten, proprietario del team: "Sono davvero contento del fatto che il ragazzo, il pilota, l'uomo, resti con noi un altro anno". Ringrazio Estrella Galicia 0,0, che mi segue da anni [da quando correva nel CEV Moto3, ndr], oltre a Marc Van Der Straten, che continua ad avere fiducia in me. "L'opzione del passaggio in MotoGP l'anno prossimo ci avrebbe resi fieri, vogliamo sempre il meglio per lui perché se lo merita". Se dovesse vincere il titolo quest'anno, sarebbe stato di cattivo gusto per lui lottare per difenderlo nel 2020 per una squadra avversaria. "Fortunatamente rimane a casa e completerà il suo percorso in questa categoria con la squadra che l'ha visto crescere". Abbiamo creato e consolidato un gruppo umano e professionale di altissima qualità con il quale stiamo lavorando molto bene, quindi potergli dare continuità e lottare per continuare a raccogliere successi insieme è una grande notizia.

Altre Notizie