Domenica, 15 Dicembre, 2019

Usa, Trump: dollaro troppo forte, la colpa è della Fed

Usa, Trump: dollaro troppo forte, la colpa è della Fed Usa, Trump: dollaro troppo forte, la colpa è della Fed
Evangelisti Maggiorino | 12 Agosto, 2019, 20:39

Nel tweet di oggi il presidente Usa dice anche che "un nuovo direttore facente funzione della National Intelligence sarà nominato a breve". Quale direttore pro tempore il presidente americano ha nominato Joseph Maguire, attualmente a capo del centro nazionale anti terrorismo. "L'ammiraglio Maguire ha una lunga carriera militare, ha lasciato la Marina nel 2010". Ma a Trump non piace l'ordine stabilito e soprattutto vive un perenne contrasto con quegli apparati che quell'ordine vogliono mantenerlo davanti a chiunque sieda nello Studio Ovale (il Deep State, per evocare l'atmosfera di una serie televisiva, oppure alcune dichiarazioni dello stesso presidente, che ne denunciava le pressioni fin dai tempi in cui in campagna elettorale prometteva il "drain the swamp", ripulire la palude, alludendo agli intrecci di Washington all'interno dello stato profondo).

Il presidente statunitense Donald Trump spinge per una stretta sui controlli delle vendite delle armi da fuoco: "In Congresso c'è un sostegno enorme", ha detto riferendosi ai cosiddetti background check, alle procedure cioè per verificare se chi compra fucili o pistole abbia precedenti penali o soffra di disturbi psichici. Ha comandato a ogni livello, incluso il Naval Special Warfare Command. "Non ho dubbi che farà un grande lavoro" twitta Trump.

Altre Notizie