Lunedi, 16 Dicembre, 2019

Inter, Mourinho svela un retroscena del trionfo di Madrid

The Making Of, online da oggi la puntata sull'Inter di Mourinho curiosità retroscena e rivelazioni dello Special One The Making Of, online da oggi la puntata sull'Inter di Mourinho curiosità retroscena e rivelazioni dello Special One
Cacciopini Corbiniano | 12 Agosto, 2019, 01:37

La ragione per cui non sono tornato a Milano dopo la Champions League vinta nel 2010 è che non sarei più riuscito ad andare al Real Madrid. "Voglio dire che la cosa ovvia, tutti noi adoreremmo vedere United e Chelsea a quel livello.Nel calcio, a volte possono accadere cose imprevedibili, ma penso che siamo tutti d'accordo, i favoriti sono una squadra che ha vinto tutto in Inghilterra la scorsa stagione e i campioni d'Europa". Ma io volevo fuggire da quelle emozioni. Tra noi non c'era un giocatore al di sopra degli altri. L'avevo rifiutato per due volte, era la mia terza occasione.

Quella sera stessa, ebbi una riunione col presidente e dissi: 'Con quello che abbiamo oggi, vinceremo questo campionato, il prossimo e quello dopo ancora. Ogni singolo giorno rievochiamo ricordi, chiacchieriamo, ci preoccupiamo di come stiamo, ci supportiamo sempre. "Non sono andato neanche negli spogliatoi, non mi sarei controllato". Sul campo si parlava poco e c'era solo grande eccitazione ma mi conosco bene ed ecco perché l'ho fatto. Era stata avanzata anche l'ipotesi di un ruolo da c.t., ma anche in quel caso si era trattato più di una suggestione che di altro. Mi mancano. Il tempo non torna indietro.

Altre Notizie