Giovedi, 22 Agosto, 2019

Incendio a Faenza, brucia un magazzino. Il sindaco: "Uscite solo se necessario"

Maxi incendio in magazzino nel Ravennate alte colonne fumo Brucia magazzino a Faenza, soppressi treni sulla linea Ravenna - Lavezzola
Machelli Zaccheo | 10 Agosto, 2019, 03:44

Un incendio si è sviluppato nella notte a Faenza, in provincia di Ravenna, nel magazzino di logistica Lotras in via Deruta.

Secondo il sindaco faentino, Giovanni Malpezzi, che segue le operazioni sul posto si prospettano tempi di spegnimento molto lunghi e le operazioni restano ancora difficili.

Le fiamme, avvampate a nella scorsa nottata, sarebbe state domate dai vigili del fuoco, tuttavia il Comune di Faenza sulla propria pagina Facebook ha consigliato ai cittadini e a chiunque si trovi a transitare nella zona interessata di "uscire solo se necessario, tenere chiuse le finestre, astenersi di compiere attività sportive all'aperto e, se possibile, evitare di avvicinarsi alla zona interessata". Da quanto si apprende, il magazzino era estremamente pieno di materiale vario, tra cui anche plastica. I tecnici hanno poi effettuato misure attorno allo stabilimento con fiale Draeger per rilevare l'eventuale presenza di acido cloridrico, cloro, ammoniaca e cloruro di vinile (presenza poi esclusa) ed è stato posizionato ed avviato un campionatore alto volume vicino al magazzino per la ricerca di diossine/furani, idrocarburi policiclici aromatici e metalli. I risultati sono compatibili con la direzione dei venti all'atto dell'incendio. Le operazioni dei vigili del fuoco proseguono, in difficoltà a causa del vento, 34mila ettolitri di olio stanno bruciando, così come plastica per macchinari e bancali. "Abbiamo terminato di analizzare la situazione, presenti tutti gli enti e le istituzioni coinvolte in casi di emergenza. Per questo stiamo facendo affluire sul posto autocisterne dall'aeroporto di Forlì e da altre zone della Romagna, per avere in dotazione in pochi minuti tutta l'acqua che ci serve".

Altre Notizie