Mercoledì, 23 Settembre, 2020

Pamela Prati volta pagina dopo Caltagirone: "Chiamatemi Paola"

Pamela Prati Pamela Prati volta pagina dopo Caltagirone: "Chiamatemi Paola"
Deangelis Cassiopea | 09 Agosto, 2019, 18:40

"Oggi sono Paola Pireddu". Lo scandalo di proporzioni apocalittiche sul suo finto matrimonio con Mark Caltagirone sembra aver cambiato per sempre la vita dell'ex regina del Bagaglino. Un episodio che l'ha resa protagonista (insieme a Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo) di un terremoto mediatico senza precedenti. "Oggi sono Paola Pireddu - ha spiegato al settimanale Oggi -". Sono caduta e ho provato a rialzarmi.

La showgirl cede il posto a Paola Pireddu, ed è un ritorno alle origini che passa per l'addio al nome che l'ha resa celebre ma che ormai, alla luce di quanto accaduto ultimamente, suona come un sinistro marchio sulla sua carriera. Son dovuta tornare a essere Paola per trovare la forza e rimettermi in piedi. "Ma è soprattutto il nome di una donna libera". "Bisogna distinguere la tv, i social che sono irreali, dalla vita vera".

Pamela Prati, dunque, sarebbe un po' come la fenice che rinasce dalle ceneri, da quella valanga di polvere che ha sommerso la sua credibilità lasciando spazio a dubbi e sospetti. Un doloroso lutto arrivato all'improvviso che ha fatto fatica a metabolizzare e superare: "La mia fragilità. La perdita di mia sorella due anni fa mi aveva provata profondamente e come tante donne nella fragilità sono inciampata e ho battuto la faccia".

Ma qual è il tappeto emotivo che l'avrebbe fatta cadere nelle trame di un gioco di cui dice di essere stata ignara? Inutile dire che a interpretare la sua parte potrebbe essere solo una persona: "Ovviamente io".

Di quello che è successo incolpa "la mia fragilità".

L'ex ballerina, che pare proprio aver lasciato il peggio alle spalle, ha anche annunciato una novità lavorativa importante: "Sto girando l'Italia alla ricerca delle location giuste per il mio film: la mia storia attrae sia Sky sia Netflix".

Altre Notizie