Domenica, 08 Dicembre, 2019

Una giornata per Domenico Modugno: la tv ricorda Mr. Volare

Domenico Modugno Domenico-Modugno-490658600986625
Deangelis Cassiopea | 08 Agosto, 2019, 12:38

E certo in questa occasione parlare ancora di incanto sarebbe comodo, insomma indugiare sulla solita faccenda del Modugno straordinario che in quel Sanremo del 1958 cantando "Nel blu dipinto di blu" e spalancando le braccia di fronte a un pubblico che gli varrà 800.000 copie vendute a fine anno solo in Italia (e 22 milioni, ripeto, 22 milioni nella totalità delle vendite sul pianeta), incantò, appunto, la nazione: oh, come la incantò! Portò il "bel canto", il talento e il fascino del Belpaese dove nessuno si era mai spinto fino a quel momento: Nel blu dipinto di blu, che tutti - indistintamente - hanno cominciato a chiamare Volare, è diventato una sorta di inno nazionale. Cantante ma anche attore e presentatore.

230 canzoni, e poi cinema, teatro e televisione. Nel frattempo recita in decine di film e si inserisce anche nel mondo del teatro. Perché nelle sue canzoni c'è davvero tutto dell'animo umano, dalla malinconia per una terra abbandonata alla vitalità dell'uomo che cerca la sua strada attraverso la sua vocazione artistica, per finire all'amore, quello più romantico ma anche quello vero. Dopo l'annuncio del Premio Modugno 2019 a Ermal Meta, voluto per la prima volta dalla Famiglia Modugno, l'amministrazione comunale ha deciso di assegnare ad Al Bano il premio Città di Polignano a Mare 2019, che sarà consegnato nel corso della serata.

Inoltre Meraviglioso Modugno raddoppia con una seconda serata, il 7 agosto ore 21.15 Piazza Aldo Moro ingresso gratuito, con il concerto di Clementino, tra i maggiori rappresentanti della scena rap italiana che ha da poco pubblicato il nuovo disco Tarantelle.

Clamorosamente è legata sempre al Festival l'esclusione di un altro capolavoro di Domenico Modugno, infatti nel '68 venne scartata dalla giuria selezionatrice il brano Meraviglioso, in quanto ritenuta non adatta alla manifestazione, ma rivalutata successivamente e riportata al successo negli ultimi anni anche dalla band salentina dei Negramaro. Sì, scontato, ma mai vero come nel suo caso.

Altre Notizie