Domenica, 20 Ottobre, 2019

Usa:Ok Corte su fondi Pentagono per Muro - Ultima Ora

Johnson il Trump britannico parla cinese. I legami tra Boris e Pechino Fondi per il muro, vittoria di Trump
Evangelisti Maggiorino | 29 Luglio, 2019, 02:40

Sempre ieri, poi, Trump ha firmato un accordo con il Guatemala per rallentare il flusso dei migranti, che prima di intraprendere un viaggio verso gli Usa dovranno fare richiesta d'asilo nel loro Paese d'origine. La Corte Suprema autorizza il presidente ad utilizzare i fondi del Pentagono per la costruzione del muro a confine con il Messico.

Venerdì la Corte Suprema si è pronunciata a favore del presidente Donald Trump, consentendogli di procedere con i piani per deviare miliardi di dollari di fondi del Pentagono per la costruzione del suo muro di confine con il Messico. Una decisione aspramente criticata dalla speaker Nancy Peloni ed altri esponenti Democratici, affiancati da alcune organizzazioni per i diritti civili.

Ribaltata la decisione della Corte d'Appello del Nono Circuito, che si era schierata con il Sierra Club e una coalizione di comunità al confine nel definire in violazione della legge l'appropriazione di fondi dal Dipartimento della Difesa per la costruzione del muro. Secondo la Corte Suprema il governo ha mostrato "sufficienti" prove sul fatto che non ci sono le basi per bloccare il trasferimento di fondi.

"Wow! Grande VITTORIA per il Muro", ha scritto su Twitter Trump in reazione alla sentenza, che gli permetterà di adempiere alla sua grande promessa elettorale di costruire l'enorme muro. Dopo due mesi serrati di battaglia con il Congresso, lo scorso febbraio Trump aveva infatti dichiarato l'emergenza nazionale al confine con il Messico: 35 giorni di chiusura delle attività pubbliche - nello shutdown più lungo della storia americana. I tribunali, ha evidenziato, possono risolvere le dispute fra il potere esecutivo e quello legislativo solo come ultima risorsa.

Nella documentazione presentata alla Corte Suprema, i legali della Camera avevano osservato come in base alla Costituzione "un immenso muro lungo il confine semplicemente non può essere costruito senza fondi approvati dal Congresso a tale scopo".

Altre Notizie