Martedì, 26 Gennaio, 2021

Juventus: Sarri, il titolare è Szczesny

Cacciopini Corbiniano | 24 Luglio, 2019, 20:44

"De Ligt ha fatto la parte di partita in cui abbiamo fatto peggio e mi sembra non abbia nessuna responsabilità su questo. E' un grande difensore e sono sicuro che ha un grande futuro qua alla Juventus".

Non mancano le risposte sulla prestazione di Buffon: "Ha fatto tre parate e mezzo su sei, perché aveva preso anche l'ultimo rigore. Detto questo, queste partite lasciano il tempo che trovano: per le condizioni climatiche, per il terreno di gioco e anche perché questa mattina ho commesso l'errore di far allenare i ragazzi per 45'".

"Buffon è stato strepitoso sui rigori, la forza di questo ragazzo stupendo è che è un combattente nato: nel momento di difficoltà si è fatto trovare pronto". Io ho parlato con Buffon durante l'estate e i termini della nostra discussione erano abbastanza chiari, il nostro portiere in carica è Szczesny, chiaramente Buffon sarà tenuto in forte considerazione, durante la stagione penso che farà sicuramente le sue partite. "Però ho voluto essere chiaro con Gigi fin dall'inizio e lui è un ragazzo stupendo perchè ha detto che in questo ruolo avrebbe guadagnato molto di più in altri club, ma lui voleva tornare alla Juventus a tutti i costi". "Abbiamo fatto bene nella prima mezz'ora del secondo tempo, con più coraggio e propensione alle zone alte di campo, in quei frangenti di partita siamo riusciti a prendere in mano la gara". "Ora dobbiamo migliorare nelle giocate offensive e in velocità per esaltarlo ancora di più". "Rabiot? Nel 2019 ha giocato pochissimo e ha margini di miglioramento enormi, ma da centrocampista centrale mi ha sorpreso" - ha concluso Sarri.

Altre Notizie