Mercoledì, 23 Settembre, 2020

Torna il Caldo dalla prossima settimana

Torna il Caldo dalla prossima settimana Torna il Caldo dalla prossima settimana
Evangelisti Maggiorino | 19 Luglio, 2019, 19:09

Sul resto d'Italia avremo un caldo FASTIDIOSO o MOLTO FASTIDIOSO specie nelle aree interne più lontane dal mare, mentre saranno poche le zone che avranno un caldo sopportabile (escludendo ovviamente i rilievi). L'alta pressione di origine africana è destinata a salire di latitudine nel corso dei prossimi giorni, abbracciando buona parte dell'Europa Sud-occidentale e quindi anche l'Italia, contribuendo, oltre ad una maggiore stabilità atmosferica, anche a valori termici in progressivo aumento.

Dopo le scorse giornate, caratterizzate da temperature accettabili e con temporali sparsi, la nuova settimana in arrivo vedrà il ritorno del caldo sulla nostra Penisola, le temperature subiranno un aumento e si porteranno nuovamente sopra la media su alcune Regioni ma senza particolari eccessi. Tuttavia, la vera fiammata sub-tropicale si avrà a partire dall'inizio della prossima settimana. Il team del sito iLMeteo.it avvisa innanzitutto che nel corso del weekend assisteremo ad un primo sussulto verso l'alto dei termometri, soprattutto domenica quando si potranno toccare i 33-35°C al Centro-Nord.

Nella capitale e nel capoluogo toscano si toccheranno punte rispettivamente di 37 e 38 gradi, come anche a Ferrara, Rovigo, Bolzano e Alessandria. Sulle citta' della pianura Padana inoltre è previsto un netto incremento dei tassi di umidita' che rendera' l'atmosfera piu' insopportabile con i tanti disagi che ne derivano.

Intanto, fanno sapere i metereologi di Meteo Expert, in questa seconda parte della settimana un debole campo di alta pressione garantirà tempo prevalentemente soleggiato, con temperature in rialzo, a parte una lieve instabilità che interesserà il Nord nelle prossime ore. Il termometro mondiale ha segnato 0,95 gradi centigradi in più rispetto alla media, una cifra che batte - anche se di poco, appena 0,02 gradi - il precedente record del 2016.

Altre Notizie