Lunedi, 19 Agosto, 2019

M5S, Di Maio: "Siamo resilienti". Arriva la figura del facilitatore

Autonomia nuove divisioni Di Maio dice che al M5S servono i “facilitatori”
Evangelisti Maggiorino | 15 Luglio, 2019, 05:40

Io porto pazienza su flat tax, sull'autonomia, sui problemi delle imprese ma su questo m'incazzo. "Qualcuno deve spiegare - ha aggiunto- perché quegli emendamenti che hanno già copertura non c'entrino con il decreto sicurezza".

"Sono e sarò sempre a fianco delle forze dell'ordine che fanno un lavoro encomiabile per garantire diritti, convivenza civile e sicurezza nelle nostre città".

Nonostante le indagini sui presunti fondi russi alla Lega sono "la persona più tranquilla e soddisfatta del mondo per quello che sta facendo al governo per l'Italia". A noi non servono decisori solitari che decidano al posto di altri, a noi servono dei facilitatori.

Abbiamo bisogno di persone che seguano l'iter della certificazione delle liste alle comunali, così che si possa cominciare molto prima la formazione di chi si vuole candidare. "Abbiamo bisogno di facilitare dei processi". Dobbiamo coinvolgere tutti e coinvolgerci tutti in un unico progetto. "Domando al grillino Fico perché no, questo non è favore al sovranismo o a Salvini, parliamo di pantaloni alle forze di polizia, di buoni pasto, spero che questi no diventino dei sì, spero che sia stato un attimo di confusione", ha detto ancora il ministro dell'Interno aggiungendo: "Spero che non ci sia una parte dei 5Stelle che tifa per l'Antipolizia". Insomma, abbiamo di fronte un'ulteriore evoluzione del MoVimento, che è la sua capacità di essere resiliente. I ruoli di facilitatori non saranno ruoli in cui si proporrà il singolo, bisognerà presentarsi con dei progetti, con un team alle spalle, bisogna essere competenti nella materia per cui ti proponi. Se è vero che non è vero niente, come dice il ministro dell'Interno, restano da chiarire "molti punti oscuri", come l'altroieri è stato evidenziato in una riunione del Carroccio: va interpretata la tempistica scelta per la pubblicazione del file registrato all'hotel Metropol, va verificato "se si tratta di uno spot o arriverà dell'altro". Ci hanno dato per morti per anni, ogni elezione ci davano per morti, noi invece ci evolvevamo, ci riorganizzavamo e partivamo più forti di prima.

Altre Notizie