Domenica, 21 Luglio, 2019

Paura per Lorenzo Gobbo: infilzato da un legno, polmone perforato

Trafitto in pista: tremendo incidente per Lorenzo Gobbo agli Europei, ora è fuori pericolo Ciclismo su pista: che paura per Gobbo, polmone perforato da un listello della pista
Cacciopini Corbiniano | 14 Luglio, 2019, 08:12

Il giovane Lorenzo Gobbo, 16 anni, è rimasto coinvolto in un brutto incidente: il ragazzo, cadendo dalla bici, è rimasto infilzato da un listello di legno di mezzo metro staccatosi dalla pista pista del velodromo, l'Eddy Merckx Cycling Centre di Gand. La stecca ha letteralmente perforato il busto di Lorenzo Gobbo, dalla schiena all'addome. La caduta, arrivata a grande velocità, ha fatto si che all'impatto del pedale con il suolo si sia alzato un pezzo di legno dalla pista. Subito soccorso, l'atleta tesserato per il GB Junior Team è stato trasportato immediatamente in ospedale, Jan Palfijn di Gand, dove è stato sottoposto ad un lungo e delicato intervento chirurgico per rimuovere il pezzo di legno conficcatosi e che gli ha perforato anche il polmone.

Oltre al polmone ha riportato una grave ferita alla coscia- È stato ricoverato in terapia intensiva e gli hanno applicato circa 200 punti di sutura. Dovrà rimanere in ospedale per alcuni giorni.

Come continua la Gazzetta dello Sport nel suo articolo, Lorenzo Gobbo è rimasto cosciente e per fortuna i sanitari sono riusciti a contenere l'emorragia.

Lo salutano con affetto i dirigenti e gli amici della sua precedente squadra. Gianni Gobbo, ex corridore e papà di Lorenzo, il sedicenne di Lentate su Seveso vittima venerdì sera di un incidente spaventoso durante la prova dello scratch agli Europei under 23 su pista, a Gand, era tra il pubblico quando ha visto il figlio sedicenne cadere e finire trafitto da parte a parte da due listelli della pista. "Notizie che non si vorrebbero mai sentire. In attesa di notizie confortanti".

Altre Notizie