Domenica, 21 Luglio, 2019

F1, Gp di Gran Bretagna: Bottas conquista la pole a Silverstone

F1 | GP Silverstone 2019 anteprima e orari del weekend Binotto: "A Silverstone con fiducia"
Cacciopini Corbiniano | 14 Luglio, 2019, 02:06

"È anche molto tecnica, specialmente nella prima parte, dove ci sono le curve nuove, anche se la mia preferenza rimane per la vecchia parte con quelle più veloci". "Per chi corre in Formula 1 ci sono poche sequenze più belle di quella formata da Maggots-Becketts-Chapel che introduce all'Hangar Straight". Su un tracciato come Silverstone la Ferrari era prevista in difficoltà rispetto alla casa tedesca e dopo la disastrosa simulazione di passo gara del venerdì gli umori non erano certo migliorati; già da questa mattina però il distacco si è ridotto, il pesante graining sugli pneumatici è sparito e questi non possono che essere segnali incoraggianti in vista delle prossime gare. Secondo Leclerc, poi Verstappen, Bottas e Vettel. Questo circuito è molto bello da guidare e propone una serie di curve che per noi piloti sono veramente straordinarie, specie con queste vetture dal carico aerodinamico così elevato. "Come sempre siamo pronti a dare il massimo per ottenere il miglior risultato possibile", ha spiegato il monegasco.

Il team principal delle Rosse, Mattia Binotto, esprime proprio la curiosità di cui sopra: "Silverstone è una pista che sollecita molto le macchine per assetto e bilanciamento, l'usura delle gomme gioca un ruolo fondamentale". Ci aspettiamo che Silverstone non sia particolarmente favorevole alla nostra vettura, pur essendo consapevoli che a ogni gara gli equilibri sono diversi e a volte inaspettati-.

I lavori di miglioramento sulla vettura del 2019 non si sono ancora conclusi: "Anche al GP di Gran Bretagna porteremo un'ulteriore piccola modifica aerodinamica, che dimostra quanto sia continuo l'impegno nello sviluppo della nostra vettura".

Altre Notizie