Domenica, 21 Luglio, 2019

Merkel colta da tremore: la cancelliera trema per la terza volta

Che succede alla Merkel Merkel colta nuovamente da tremore. Il terzo in poche settimane
Evangelisti Maggiorino | 11 Luglio, 2019, 18:49

Questa volta il problema si è manifestato nel corso di un incontro con il primo ministro finlandese Antti Rinne, proprio al momento dell'esecuzione degli inni nazionali. È il terzo episodio analogo in poche settimane per la Merkel. A metà giugno, Merkel tremò violentemente ricevendo la visita del nuovo presidente ucraino Volodimir Zelensky. Solo nove giorni dopo, al giuramento del nuovo ministro della Giustizia Christine Lambrecht, successe la stessa cosa. Inizialmente, la colpa del tremore era stata attribuita a una disidratazione dovuta alle altissime temperature registrate a Berlino. Ha spiegato che sta ancora recuperando psicologicamente dopo il primo episodio: "Come è cominciato, un giorno passerà".

Questa volta il tremolio è stata meno forte rispetto ai casi precedenti.

Poi è intervenuta la diretta interessata: "Sto bene, non c'è nessun bisogno di preoccuparsi". Interpellata oggi a Berlino, la cancelliera ha sottolineato che "in primo luogo si può presumere che io conosca le responsabilità legate al mio incarico e agisca conformemente ad esse per quanto attiene a questioni legate alla salute".

CINQUE POSSIBILI CAUSE - Massimo Di Giannantonio, presidente eletto della Società italiana di psichiatria, individua cinque possibili cause di crisi che - ammonisce - "non sono da sottovalutare".

Altre Notizie