Domenica, 21 Luglio, 2019

Morto Vincent Lambert il paziente tetraplegico simbolo del "Fine vita" in Francia

/Francia, annuncio della famiglia: Vincent Lambert è morto E’ morto Vincent Lambert simbolo dell’eutanasia
Evangelisti Maggiorino | 11 Luglio, 2019, 12:50

È morto Vincent Lambert, l'uomo tetraplegico da oltre 10 anni la cui storia ha acceso il dibattito in Francia sull'eutanasia e sul fine vita.

Vincent Lambert era tetraplegico e, dunque, completamente immobile, nutrito e idratato in modo clinicamente assistito. A darne le notizie è stata la famiglia questa mattina. Lambert, morto a 43 anni, era padre di una bambina nata nel 2008, qualche mese prima dell'incidente stradale che l'aveva lasciato in stato vegetativo. Il protocollo medico prevedeva "cessazione del trattamento" e "sedazione profonda e continua". I medici avevano sospeso le cure, l'alimentazione e l'idratazione mercoledì scorso, applicando l'ultima decisione del tribunale francese.

Da lunedì i genitori del 42enne si erano di fatto arresi definendo ormai "inevitabile" la morte del figlio. I familiari di Vincent hanno rivolto un ringraziamento a coloro che gli sono stati vicini, "per la vostra amicizia, il vostro amore, il vostro sostegno, le vostre preghiere durante tutti questi anni". Jean e Viviane, i suoi genitori, hanno condotto una strenua battaglia legale per impedire che al figlio fossero interrotte cure e alimentazione che lo tenevano in vita.

Altre Notizie