Sabato, 20 Luglio, 2019

Migranti: in 57 tra Pozzallo e Lampedusa

A Pozzallo sbarcano 47 migranti Migranti, altri sbarchi nella notte a Pozzallo
Evangelisti Maggiorino | 10 Luglio, 2019, 02:20

A Malta i 44 salvati dall'Alan Kurdi - Intanto la Alan Kurdi ha salvato 44 persone da una barca in legno in cooperazione con le autorità maltesi.

Tra i migranti vi erano quattro donne e tre bambini.

Non si fermano gli sbarchi sulle coste siciliane: 47 migranti, tra i quali dieci donne, sono approdati nella notte nel porto di Pozzallo.

E nel porto a sud della Sicilia la motovedetta 'Sottile' della Guardia di Finanza è arrivata intorno all'una della scorsa notte. L'imbarcazione su cui viaggiavano era stata intercettata nel pomeriggio dell'8 luglio in acque italiane, mentre si dirigeva alla volta di Lampedusa. Gli altri 47 sono stati dirottati su Pozzallo, anche perché l'hot spot dell'isola è già saturo dopo gli sbarchi delle ultime ore. Sono tutti maschi e adulti e stanno bene.

Al vertice sono stati convocati da Palazzo Chigi il ministro dell'Interno Matteo Salvini, il ministro della Difesa Elisabetta Trenta, il ministro dell'Economia Giovanni Tria, il titolare del Mit Danilo Toninelli e il ministro degli Esteri Enzo Moavero Milanesi. Per Salvini, che ha segnalato "una maggiore concentrazione di flussi dalla Tunisia", bisogna rafforzare, anche "con il sostegno europeo", le capacità di sorveglianza marittima, attraverso un sistema integrato basato "su postazioni radar e strutture operative". Come riporta "La Repubblica", altri 6 o 7 migranti che avevano problemi fisici sono stati portati invece a Lampedusa.

Altre Notizie