Martedì, 17 Settembre, 2019

Antonella Clerici commenta i palinsesti Rai (e la sua assenza) su Twitter

Antonella Clerici beneficenza Antonella Clerici e
Deangelis Cassiopea | 10 Luglio, 2019, 01:54

Mi hanno già chiamato. "E' una rete con un pubblico femminile e fatta da donne".

In prima serata tornano Carlo Conti con 'Tale e Quale Show', il venerdì, e Alberto Angela il sabato, ma non mancheranno nuove trasmissioni, una condotta da Gigi D'Alessio e Vanessa Incontrata, dal 29 novembre, e una da Enrico Ruggeri, dal 16 novembre. Oltre 70 nuove produzioni tra tv, radio e web e oltre 60 nuove conduzioni e talent.I numeri parlano chiaro: 49 nuove produzioni sulle reti generaliste, 18 nuove conduzioni tra Rai1, Rai2 e Rai3, 21 titoli nuovi per la radio e 37 nuove voci; la tendenza si conferma sui canali specializzati con 35 nuove produzioni e 5 nuovi volti.

E' innegabile che la terza rete di Viale Mazzini ha una sua precisa identità che, non senza sorprese (quasi sempre piacevoli), ogni anno torna con puntualità secondo u meccanismo di programmazione ormai ben rodato. Per farla breve: squadra che vince non si cambia... e Raitre ricomincia da Raitre. Cambia poco prima di pranzo quando non troveremo più Augias (da quest'anno impegnato con 'Le città d'Europa'), ma il nuovo 'Quante storie', condotto da Giorgio Zinchini. Ovviamente confermati i programmi di punta come 'Chi l'ha visto? Ne guadagna anche la Annunziata (di un'altra mezzora), che alla domenica rimarrà in onda dalle 14.30 alle 15.55. "Salve amici - ha detto -, sarei voluto essere lì con voi, ma è una bugia". Assente in conferenza stampa il diretto interessato, che però interviene con un video: "Siamo pronti per questa nuova avventura su Rai Play", dice Fiorello, scherzando sulla speranza che "i vertici Rai saltino, così evito questo nuovo programma che mi mette ansia". Mettiamo al centro dell'offerta la nostra piattaforma Rai Play, un modello di fruizione che non possiamo non intercettare perché il consumo va in quella direzione'. All'evento erano presenti l'amministratore delegato Fabrizio Salini, la direttrice di Rai 1 Teresa De Santis, il direttore di Rai 2 Carlo Freccero, il direttore di Rai 3 Stefano Coletta e il capo dell'area digital Elena Capparelli.

Fiorello tornerà in Rai a novembre con un progetto su RaiPlay, la piattaforma di streaming che il prossimo autunno diventerà un canale autonomo, ospitando anche contenuti esclusivi o in anteprima.

Altre Notizie