Sabato, 25 Gennaio, 2020

Usa: primo via libera alla vendita di armi a Taiwan

Un carrarmato Abrams Un carrarmato Abrams
Evangelisti Maggiorino | 09 Luglio, 2019, 13:34

Pechino considera Taiwan una provincia ribelle ed aveva invitato gli Stati Uniti attraverso il suo ministro degli Esteri a evitare di vendergli armi.

La Cina chiede agli Usa "il ritiro immediato della vendita di armi a Taiwan". Il Dipartimento di Stato degli Usa ha approvato la potenziale vendita a Taiwan di armamenti per 2,2 miliardi di dollari. Il Congresso è stato informato del potenziale accordo che includerebbe 108 carri armati Abrams e circa 250 missili Stringer.

Altre Notizie