Domenica, 21 Luglio, 2019

Roccella, Jova Party a rischio? Il Comune precisa

Galleria Galleria
Deangelis Cassiopea | 08 Luglio, 2019, 01:07

Dress code d'ordinanza: costume. "In particolare, a parte le diverse questioni amministrative del caso, che rinviano al rispetto obbligatorio di precise norme di tutela ambientale e delle specie, va ribadito che il sito di Roccella Ionica è senz'altro di elevato valore, per la presenza, oltretutto, della tartaruga caretta caretta, della pianta giglio di mare e del volatile corriere piccolo". "Con la data di Lignano Trident Music ha preso contezza di alcuni aspetti che saranno sicuramente migliorati già dalla prossima tappa del 10 luglio a Rimini Terme", conclude la nota.

Il party ha preso il via sabato alle 16 ed è proseguito per otto ore di fila: "Il panorama da qui è il più bello del mondo - ha detto Jova, dando il via alla festa, come riporta corriere.it - Divertitevi, godetevela, spassatevela". "Che enorme gigantesca figata!"

Numeri da tutto esaurito per il cantautore italiano, che dopo avere girato in lungo e in largo la penisola negli stadi e nei palazzetti ora, a ridosso della realizzazione dell'ep "Jova Beach Party", ha scelto di "organizzare" la sua festa - con numerosi ospiti, tra cui Benny Benassi, Baloji e tanti altri - sulla sabbia. "Assieme, bisogna conoscere - continua il deputato - in che modo il Comune di Roccella Ionica voglia e riesca a preservare le dune, la flora e la fauna dell'area interessata, che il concerto di Jovanotti, peraltro dal costo di oltre 50 euro a persona, mette a repentaglio". "Lignano Sabbiadoro ha risposto meravigliosamente".

Altre Notizie