Lunedi, 03 Agosto, 2020

Festa a base di sesso e droga, muore il principe - stilista

Festa a base di sesso e droga, muore il principe - stilista Festa a base di sesso e droga, muore il principe - stilista
Evangelisti Maggiorino | 05 Luglio, 2019, 10:26

Lunedì notte è morto a Londra Khalid Al Qasimi, il figlio dello sceicco degli Emirati Arabi Uniti, il Sultan bin Muhammad Al Qasimi.

Si sospetta che lo sceicco Khalid possa essere morto improvvisamente a causa dell'assunzione di droghe. Nel suo futuro, probabilmente come il padre, si sarebbe trovato a governare la città eremita di Sharjaj ma, purtroppo, così non è stato data la sua prematura morte. Il decesso è avvenuto nel lussuoso appartamento a Knightsbridge di Khalid dove la polizia, come riporta Sky TG24, avrebbe trovato i segni evidenti di un party con grandi quantità di droga come ecstasy, eroina, funghi allucinogeni, cocaina, crack. "Oltre all'inchiesta della polizia, è stata ordinata un'indagine interna urgente e allo staff è stato ordinato di tacere".

I funerali e sepoltura si sono tenuti nella città di Sharjah, capitale dell'emirato di Sharja, davanti a decine di migliaia di persone: in tutto il paese natale sono stati indetti tre giorni di lutto nazionale e bandiere a mezz'asta. La prima autopsia non ha dato risultati soddisfacenti.

Sheikh Khalid bin Sultan Al Qasimi, figlio trentottenne dello sceicco Sultan bin Muhammad era predestinato a vivere una vita agiata e fatta di potere.

Sheikh Khalid bin Sultan Al Qasimi negli ultimi anni aveva deciso di dedicarsi al mondo della moda, da poco aveva anche presentato la sua collezione di abiti primavera/estate 2020 in occasione della London Fashion Week. Laureato in architettura, si era specializzato alla scuola di moda Central Saint Martins di Londra.

Altre Notizie