Martedì, 15 Ottobre, 2019

Giampaolo: 'Il Milan adesso è una grande chance'

Giampaolo Milan, Giampaolo: "La mission è giocare un calcio affascinante e vincente"
Cacciopini Corbiniano | 22 Giugno, 2019, 17:54

Il neo tecnico del Milan, Marco Giampaolo, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai canali ufficiali del club rossonero: "Ho lavorato sodo, mi sono impegnato tanto per ottenere questa chance. Sono in un club dove c'è conoscenza su cosa significhi giocare a calcio". "La storia del Milan dice che il club ha sempre cercato il risultato attraverso la bellezza del gioco, ha vinto titoli proponendo calcio". Ma per il momento sono contento di iniziare e di essere in questo grande club. "Devo dire che sono già riposato, non vedo l'ora di ricominciare!".

Un percorso che è iniziato con i primi incontri con Maldini e Boban. "Gli equilibri si sono spostati sulla cura dei particolari che possono fare la differenza". Persone di livello, di spessore.

Che Milan sarà quello di Giampaolo? "Giocare a San Siro è sempre un'emozione, da avversario mi ha trasmesso questo e non a caso è la 'Scala del calcio', lo stadio migliore in Italia". Quest'anno col ritorno di Sarri e di Conte e comunque con tanti bravi allenatori in serie A, credo che sarà un campionato ancor più competitivo rispetto allo scorso. C'è stato un cambio di mentalità per diverse squadre, anche le cosidette 'piccole' hanno ormai maturato l'ambizione di vincere qui a San Siro. "Lo ritengo un campionato impegnativo".

Milanello sarà tra poco la tua nuova casa.

"Sono curioso di entrarci, ne ho sempre sentito parlare bene. Probabilmente anticiperò di qualche giorno la data del raduno per prendere conoscenza con l'ambiente rossonero il prima possibile".

Altre Notizie