Martedì, 16 Luglio, 2019

Netflix aumenta il costo degli abbonamenti anche in Italia, ecco i dettagli

Pessime notizie per Netflix, che da oggi costa di più in Italia: ecco gli attesi aumenti Netflix, aumento dei prezzi, ritorna il periodo di prova gratuita
Deangelis Cassiopea | 20 Giugno, 2019, 17:55

Netflix aumenta il prezzo degli abbonamenti anche in Italia.

Il sospetto è che la mossa di Netflix servisse a frenare "l'imperante fenomeno dello scrocco" purtroppo fin troppo radicato nel nostro paese, ma Netflix nella sua dichiarazione non ha ovviamente fatto cenno alla motivazione ufficiale.

Dopo esperimenti fatti in altri paesi del mondo, tocca da oggi 20 giugno anche all'Italia vedere aumentati i prezzi relativi agli abbonamenti di Netflix. Naturalmente i cambiamenti riguarderanno immediatamente i nuovi iscritti, se il vostro abbonamento a Netflix ha ormai compiuto qualche anno invece sarete avvisati con un mese d'anticipo via email, il che vi consentirà di accettare il nuovo tariffario, di cambiare il vostro piano o, all'occorrenza, di disdire l'abbonamento.

L'abbonamento base (1 solo dispositivo abilitato, e in SD) è l'unico a non aver subito variazioni di prezzi, e che dunque rimane ancorato ai 7.99 euro al mese, mentre quello standard, che invece offre la visione su due schermi alla volta e in HD; passa al prezzo di 11.99 euro al mese, per un aumento di un euro.

Per quanto riguarda il piano 4S, che permette di utilizzare Netflix su 4 dispositivi in qualità UltraHD, il costo dell'abbonamento passa da 13,99 a 15,99 euro al mese. Esperimenti di questo tipo, che in altre parti del mondo assumono anche forme diverse (come i piani solo mobile in India), saranno sempre più all'ordine del giorno per realtà che vogliono ritagliarsi sempre più precisamente sul profilo dei proprio utenti.

Altre Notizie